index - diapsi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Di. A. Psi.
ASSOCIAZIONE DIFESA AMMALATI PSICHICI - FOSSANO - SALUZZO - SAVIGLIANO
Sede legale corso Roma 49 Savigliano. - c.f. 95005710041  < usa questo codice per donare il 5 per mille
info@diapsi.it

DONA IL 5 PER MILLE ALLA Di.A.Psi USA QUESTO CODICE FISCALE c.f. 95005710041


QUESTIONARIO

questionario di gradimento per pazienti e/o loro familiari
sul servizio psichiatrico

IL QUESTIONARIO E' ANONIMO

-----------------------------------------------------
vedi Muffin dicembre 2014

                                     

SPORTELLO DI ASCOLTO
Presso l'Ospedale di Saluzzo verrà aperto uno sportello di ascolto per famigliari di persone con disagio psichico a cura di famigliari e volontari  della DIAPSI Fossano-Savigliano-Saluzzo. L'associazione, nata nel 2000 è composta da famigliari e persone sensibili al tema della salute mentale, è apartitica ,senza fini di lucro ed ha come finalità il miglioramento della legge psichiatrica,delle cure, la prevenzione e la difesa dei diritti delle persone fragili. Per concessione del dr. Guerra, direttore sanitario dell'azienda ospedaliera Savigliano-Saluzzo, è stato messo a disposizione dei volontari dell'associazione un locale, in coabitazione con ilTribunale dei diritti del malato, presso l'Ospedale di Saluzzo, dove, chi è in difficoltà ed è solo di fronte al dramma della malattia, potrà avere ascolto e sostegno. Questo servizio vuole essere un supporto morale e di indirizzo verso le strutture territoriali preposte.
A partire dal Mese di Marzo ogni 1° e 3° mercoledì del mese dalle ore 14,30 alle 16,30 chi ne ha bisogno troverà persone disposte a dare una mano attraverso la condivisione del proprio “Sapere Esperienziale”  Contatti :silvanapalleria©hotmail.it

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Presentazione Piattaforma Salute Mentale: Quale ruolo pre gli utenti?
di Luca Atzori
Si è svolto il giorno 4 aprile, presso la Casa della Cultura di Firenze, il convegno di presentazione della Piattaforma della Salute Mentale Nazionale.
Il primo intervento è stato quello dell’assessore al Welfare (del Comune di Firenze) Sara Fularo che ha espresso i punti su cui intende focalizzarsi, ovvero dare centralità alla prevenzione, unire le due consulte presenti nella città per creare un organismo unico che possa determinare i bisogni complessivi della persona e favorire atti di sensibilizzazione ed educazione nelle scuole intorno alle tematiche della lotta allo stigma e al dialogo fra le parti. >>Continua

RETE INTERNAZIONALE DEI
CITTADINI DELLA SALUTE
MENTALE
Riflessioni ed esperienze legate
alla follia e la psichiatria
>>Vedi dal sito

                 

Torna ai contenuti | Torna al menu